Vecchi giocattoli anni 70 e pubblicita’ ambigue

Mego Harbert...mego...joni...

Gironzolando su internet, mi sono imbattuto in pupazzi anni 70/80.

Che amarcord !!!

Vedere quei pupazzi della Mego Harbert in Baravelli, mi ha riportato indietro di 30 anni, ricordo li vedevo sempre dal giocattolaio e negli autogrill.

C’erano la torcia umana, la cosa, batman, fonzie.

E li volevo…qualcuno pure lo ho ricevuto e come un pirla li avro’ rotti o regalati al solito cuginetto che poi li avra’ decapitati!!

Comunque, approfondendo l’argomento, oltre a scoprire che chi li ha, praticamente ha un valore inestimabile, mi sono sconcertato per come erano le pubblicita’ in quegli anni…sfacciate, aggressive, e mooolto ammiccanti.

Per non parlare delle pose che davano ai pupazzetti o al pupazzame per attirare il futuro marpione di turno.

Agevoliamo foto e commenti

amicojackson-ue-uePartiamo con l’amico Jackson…personaggio a me totalmente sconosciuto.

Tralasciando la posa della mano destra a mo’ di pulcinella che fa iamme iamme iamme iamme ia, colpisce subito l’espressione dell’amico Jackson ( da futuro omino che va al parco con l’impermeabile e si denuda davanti alle anziane) i suoi meravigliosi capelli alla Berlusco’ e l’elegantissimo stivale.

Degno di nota pure il suo slogan : la fantasia comanda…l’amico Jackson agisce!!!
Praticamente da dei cazzari a tutti mentre lui fa…e la sua frase : un personaggi tanti costumi mille avventure…boh…sara’ stato un antesignano delle cene eleganti di Arcore.

 

amicojackson-solo-donne

A rafforzare questa tesi del bunga bunga, la mitica Baravelli ci viene incontro mostrandoci un amico Jackson circondato da sole donnine tra cui spicca una versione alla Fenech di Supergirl scosciata come non mai e lui che amabilmente sorregge e presta soccorso a un’altra sgualdrina, ehm eroina.

Ma la cosa imbarazzante e’ poi la foto finale, in cui l’Amico e le sue trombamiche sono pronti per ballare YMCA, in cui ovviamente l’amico e’ in prima fila, sempre coi suoi sobrissimi vestiti tipo Cugini di campagna dalla prospettiva pare palpare la tetta di Supergirl, mentre Batgirl e’ messa in fondo, emarginata perche’ secchiona e perche’ il suo zio era il commissario Gordon, e temevano spifferasse tutta la coccoina che si sniffavano, o forse perche’ non gliela voleva dare. Primo esempio di bullismo !!!!

 

 

Ultima pubblicitaamicojackson-se-la-fa-con-tarzan‘ inquietante di questo primo articolo del pupazzame, e’ sempre dedicato all’amico Jackson, che per par condicio, dopo aver fatto festa con le sue amiche, strizza l’occhio ( e non solo quello) pure al genere fru-fru…facendosela con tarzan.
Praticamente Tarzan e l’amico devono affrontare gli uomini leopardo ( non oso immaginare l’eleganza e l’ars amandi di costoro), il tutto mentre il buon Tarzan, con la fedele Cheetah che sta a casa a fare il bucato, gira con una maglietta della salute color sabbia, un perizomino che neppure Renato Zero metterebbe per cantare W la Rai, e dietro con la frusta ( e daje…ci risiamo…sto amico Jackson proprio ha un chiodo fisso ) che vuole preparare le uova strapazzate con il buon re della giungla. Ovviamente poteva l’amico Jackson non essere elegante? giammai…ed eccolo sfoggiare dei calzettoni alla tedesca e pantaloncini alla zuava…forse anche per punire il taglio sbarazzino di capelli del buon Tarzan.

Il tutto mentre la popolazione infantile di allora…si domandava…ok…ma sto Amico Jackson…chi cazz’e’???? BOH !!!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: