Vivere a Madrid : Giornata da Paura

Domenica, come i veri madrileni nullafacenti, mi sono detto…vamos en Madrid.

Armato di forza e coraggio, con la dolce euchessina in una tasca e l’amaro ramazzotti nell’altra, mi sono spinto verso la ridente stazione ferroviaria ( RENFE ) di Collado Villalba e armato di speranza, ho preso il treno che mi ha condotto, dopo 45 minuti verso Sol ( quando il sollll torneraaaaa’ e nel sollll io tornero’ da teeee amore amore corri incontro a meeee cantava quell’ugola e quella fiatella d’oro di Albano).

Prendo sto benedetto treno, lo aspetto come la titina , e finalmente arriva.

Circa tre quarti d’ora e arrivo a Sol.

Esco, giornata stranamente splendida ( effetto compro ombrello e’ servito infatti spacca le pietre), e in una piazza gremita come quella romana in cui il Francesco mondiale telefona a tutti, incontro nell’ordine personaggi degni di nota .

Stavolta non faccio nomi, non mi viene neppure da criticarli uno dopo l’altro…solo mi viene un hastag in mente : #macelafate ????

Cioe’…io capisco tutto pur di campare, di vivere, di sbarcare il lunario ( e il lunario busso’ alle porte del buiooo cantava la berte’ ), capisco che essere peruviani, honduregni o dove di altra parte del mondo non sia facile ( figuriamoci per noi italiani, anzi milanesi trapiantati a madrid )….ma a tutto c’e’ un limite.

Lascio solo queste foto…e vi prego…pensate a Orietta Berti che cantava …finche’ la barca va…lasciala andare…in questo caso no…abbattela…ma non ditelo a Salvini…altrimenti vi fa commedatore della repubblica delle Banane Italiana.

Qui di seguito una gustosa e ricchissima galleria, in confronto giorgia cosplay e’ una dilettante e una che per due secondi di fama la darebbe via…ah no…gia’ lo fa…

Nb : le immagini sono storte volutamente…ora cosi capite cosa significa , da ubriachi, tentare di capire cosa l’altro dice!!

IMG_0736 IMG_0739 IMG_0741 IMG_0766 IMG_0769

Commenta per primo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: