Lei e il suo gatto

Oggi mentre fingo di lavorare, voglio consigliare un bellissimo anime.

Si chiama nel titolo originale : Kanojo to Kanojo no Neko , in italiano : Lei e il suo gatto.

E’ un breve cortometraggio ( manco 5 minuti) e narra la vita di una donna raccontata dagli occhi del suo gatto.

Sono 5 minuti di totale poesia.

A distanza di anni ( ha vinto il premio come migliore cortometraggio nel 2000) non e’ ancora uscito nel circuito italiano.

Adattissimo a chi non ha un gatto, a chi lo ha ed e’ per lui/lei un punto di riferimento, per chi porta ancora le lenzuola a mamma’ da lavare benche’ si professi single impenitente e per chi la sera torna a casa da lavoro…e invece che trovare la moglie polemica-rompicoglioni trova un animaletto peloso che con un mao ti risolleva dalla bruttura esistenziale del capoufficio fantozziano.

E’ per chi…in questo duemila(e quindi??)quindici , rispetto al duemilaequattoquattoquattordici vuole sorridere e piangere…e non pensare che in quel di Milano, in un ospizio, c’e’ gente che paga x stare tranquilli…e invece si ritrova il ronnie macdonalds Berlusco’ a rompergli le balle 🙂

 

Commenta per primo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: